Direzione Gara: alla scoperta del quartier generale della Coppa Carotti

Home/News/Direzione Gara: alla scoperta del quartier generale della Coppa Carotti

Direzione Gara: alla scoperta del quartier generale della Coppa Carotti

La Direzione Gara della Rieti – Terminillo è la sede operativa dei tanti che lavorano nel dietro (e nel davanti) le quinte della cronoscalata.

Ad accogliere i visitatori, a pochi passi dal quadrivio di Vazia, il simulatore con la pista identica al tracciato 2019, che offre a tutti la possibilità di provare le emozioni della cronoscalata.

Torna anche quest’anno il virtual racing con i ragazzi del team Musto Racing che a fine agosto parteciperanno al Nurburgring, un campionato endurance all’interno di una fiera mondiale nella quale sfideranno i piloti del team Fernando Alonso e del team Jean Alesi (che ha acquisito due piloti ex Musto Racing).

L’Automobile Club di Rieti ringrazia per l’accoglienza Alberto Ciferri, grande appassionato di automobilismo, che da anni mette i propri locali a disposizione della Coppa Carotti. Una gara che anche il papà di Alberto, Tullio, amava particolarmente.

“La prima gara di mio padre fu nel 1949 a bordo di una Lancia Astura – ricorda Alberto – Per la Coppa del Volante d’Argento. Poi dalla prima edizione del 1966 ha partecipato tutti gli anni, nel 1980 lo ricordo a bordo di una Lancia Aurelia”.

Nascendo in mezzo alle automobili, la passione del padre è diventata rapidamente anche quella del figlio, da sempre amante dei motori: Alberto ha cominciato l’attività sportiva a 14 anni prima con il kart, poi con il motocross per approdare all’automobilismo.

Con il padre negli anni 90 ha fondato il Club Autostoriche Rieti. Nel 2015 è nato un nuovo Club di auto storiche, chiamato Volante d’Argento proprio per ricordare i tempi in cui a Rieti la gente si accalcava ai lati delle strade quando c’era una manifestazione motoristica.

“Due anni fa la mia ultima partecipazione e la vittoria su Lancia Fulvia – conclude Ciferri –  Ricordo ancora la mia prima edizione, nel 1977, una emozione bellissima. Alla Rieti Terminillo auguro una lunga vita”.

2019-07-27T11:55:30+00:00 27/07/2019|

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per attivare tutte le funzionalità del sito. Cliccando su "Accetto" aderisci alla la nostra politica sui cookie.

Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Abilita o disabilita i cookie del sito dal pannello sottostante. Alcuni cookie non possono essere disabilitati perchè necessari al funzionamento del sito stesso.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disabilitati.

Per il corretto funzionamento del sito è necessario salvare questi cookie sul browser.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i cookie
Accetta tutti i cookie